Sicilia, Musumeci all’Ars: “Spalmiamo i morti? Espressione infelice anche se…”

azione legale vaccini; lockdown; musumeci; sicilia

“L’espressione ‘spalmiamo i morti’ è stata assolutamente infelice, anche se si usa nel gergo”.  Lo ha affermato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, relativamente alle intercettazioni emerse dall’indagine sui falsi dati del Coronavirus. “Può suscitare giustamente indignazione. Però se si fosse detto distribuiamola o accreditiamola, forse avrebbe suscitato meno reazione. Quel termine si riferiva al fatto che quei dati erano arrivati dalle strutture con cinque giorni di ritardo, quindi non avrebbe avuto senso caricarli in un solo giorno, quello sì sarebbe stato atto falso. Non potevi dire che c’erano…

Condividi
Read More

Sicilia, approvati Bilancio e Legge di stabilità 2021-2023: mobilitate risorse per circa 20 miliardi di euro

L’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato Bilancio e Legge di stabilità 2021-2023 che mobilitano quasi 20 miliardi di euro in Sicilia. L’obiettivo è il contrasto agli effetti economici e sociali dell’emergenza sanitaria attualmente in atto. Previste misure che puntano al sostegno di alcune categorie particolarmente colpite dalla crisi dovuta alla pandemia da Coronavirus. I provvedimenti in questione sono stati resi possibili prevalentemente grazie a fondi extra regionali che saranno usati dal Governo Musumeci a prescindere dallo strumento legislativo tramite la riprogrammazione – già avviata – delle risorse nazionali ed europee. Di…

Condividi
Read More

Sicilia e ristori, Governo Musumeci impegna 250 milioni di euro extra legge finanziaria

Vitalizi; cosa nostra

Il Governo della Regione Siciliana impegna 250 milioni di euro provenienti dalla rimodulazione di risorse del Fondo di sviluppo e coesione per la copertura dei ristori da assegnare alle aziende colpite dalla crisi dovuta alla pandemia da Covid-19. L’iniziativa è al di fuori della legge di stabilità regionale in discussione all’Ars nelle ultime giornate. La decisione è stata assunta dopo un incontro tra le associazioni datoriali e la Regione. Al centro del dialogo le modalità per l’erogazione dei contributi. “Ai rappresentanti delle imprese – dice l’assessore alle Attività produttive, Mimmo…

Condividi
Read More

Palermo-Catania, sequestrati 475 chili novellame

Trovato pesce non regolare allo svincolo di Buonfornello, sull’autostrada A19 Palermo-Catania. La polizia ha denunciato l’autista del mezzo che trasportava il pescato e due passeggeri. Rinvenute 95 casse di novellame di pesce azzurro per un ammontare di 475 chili di prodotto pronto per la vendita. I prodotti erano idonei al consumo e sono stati donati in beneficenza alla Missione di Speranza e Carità di Biagio Conte. Condividi

Condividi
Read More

Sicilia, caso dati falsi Covid-19: sospesa dirigente Maria Letizia Di Liberti

sanità; coronavirus; vaccino; DPCM; lockdown

Maria Letizia Di Liberti, dirigente generale del Dasoe tratta in arresto dopo i dati falsi del Covid-19 in Sicilia, è stata sospesa. Lo ha annunciato l’assessore alla Funzione pubblica, Marco Zambuto, tramite una nota. “La dott.ssa Maria Letizia Di Liberti, con decorrenza dalla data della misura cautelare che la riguarda, è obbligatoriamente sospesa dal servizio in applicazione delle vigenti disposizioni (art 55 dlgs 165/2001 e ccrl). Il provvedimento, unitamente all’avvio del procedimento disciplinare, sarà adottato quando sarà notificata l’ordinanza che, ad oggi, non è stata trasmessa agli uffici”. Condividi

Condividi
Read More

Ragusa, matrimoni combinati per favorire migranti clandestini: 3 misure cautelari

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Ragusa nell’ambito dell’operazione “Wedding Planner” ha eseguito un’ordinanza applicativa di misura cautelare ai danni di tre persone – tra cui un pubblico ufficiale appartenente alla Polizia Locale di Comiso – ritenute responsabili di aver favorito la permanenza sul territorio nazionale di immigrati clandestini. Sono D.G. (classe 1969) di Comiso (obbligo di dimora), D.M. (classe 1971) di Comiso (obbligo di dimora) e P.F. (classe 1968) di Ragusa (sospensione dai pubblici uffici mediante interdizione per 6 mesi). Il provvedimento scaturisce dalle indagini dell’operazione antidroga…

Condividi
Read More

Catania, domani protesta movimento “Ristoratori Siciliani Indipendenti” contro chiusure pasquali

Manifestazione del mondo della ristorazione contro le chiusure nel periodo pasquale. Domani 2 aprile il movimento “Ristoratori Siciliani Indipendenti” terrà una protesta – nel pieno rispetto delle normative anti-Covid-19 – in piazza Università a Catania alle ore 10.30. Parteciperanno all’evento, organizzato dal movimento che conta oltre 500 ristoratori locali, anche numerosi lavoratori provenienti dal resto della Sicilia. Saranno presentate le iniziative future del gruppo. Condividi

Condividi
Read More

Azienda di trattamento rifiuti inquinava fiume Alcantara: maxi sequestro

Stoccaggio illecito della spazzatura e attività di gestione dei rifiuti non autorizzata al Parco Fluviale dell’Alcantara nel territorio di Castiglione di Sicilia. La Guardia Costiera di Riposto ha indagato su alcuni opifici del settore e scoperto gravi irregolarità. Una società controllata non aveva le necessarie autorizzazioni ambientali previste per l’attività in questione nonché di titolo autorizzativo allo stoccaggio di rifiuti. Questi ultimi sono stati trovati sui piazzali. Inoltre le acque di dilavamento delle piazze erano direttamente convogliate nella terra limitrofa e quindi nel sottostante fiume Alcantara. I responsabili sono stati…

Condividi
Read More

Sicilia, all’Ars governo battuto due volte col voto segreto: seduta sospesa

Il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, dopo che in data odierna il governo per due volte è stato battuto con voto segreto nell’ambito dell’esame della Finanziaria, ha sospeso la seduta. “Ho sempre sostenuto che per le norme finanziarie non si dovrebbe utilizzare il voto segreto, così come succede in diversi parlamenti nel mondo. È evidente che in questo caso c’è un problema anche nella maggioranza non ha senso andare avanti per fare bocciare tutto. Parlerò con il governo e con i capigruppo per decidere cosa fare, forse è meglio fermarsi qui.…

Condividi
Read More