Sfruttamento prostituzione nel nisseno: un arresto e sequestri

Un uomo affitta tre appartamenti a individui che si prostituivano. Cataldo Falzone, 69enne di San Cataldo, è stato colpito da un’ordinanza di custodia cautelare per sfruttamento della prostituzione. Gli agenti di Caltanissetta hanno arrestato e posto ai domiciliari il soggetto. Disposto pure il sequestro degli immobili in questione. Notificato un avviso di garanzia a un nisseno di 53 anni che in passato è stato coinvolto in altre indagini sempre sullo sfruttamento della prostituzione. Le investigazioni sono scattate dopo l’intervento eseguito dai poliziotti nel giugno 2018 in via Cappuccini avvenuto per…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia, Regione attende via libera per sostegno al credito delle imprese

Vitalizi; cosa nostra

La Regione Siciliana attende da Roma il disco verde al Piano per i ristori alle imprese, predisposto dal Governo Musumeci, che prevede l’utilizzo di 250 milioni di euro del Fondo di sviluppo e coesione. L’obiettivo è garantire il sostegno al credito pure per le aziende più fragili, evitare la polverizzazione delle risorse e favorire la concessione di capitale immediatamente spendibile per far ripartire il sistema produttivo isolano (prestiti a tasso zero di interessi e rimborsabili a lungo termine) Di fatto quanto detto è la sintesi dell’intesa raggiunta negli scorsi giorni…

Condividi
Read More

Catania, scorrazza su uno scooter all’interno dell’ospedale: avviso orale “aggravato” per un giovane

garibaldi

Avviso orale “aggravato” per il giovane che scorrazzava a bordo di uno scooter elettrico all’interno dell’ospedale Garibaldi-Nesima, struttura di Catania in cui era ricoverato. Il soggetto, un pluripregiudicato di 29 anni con numerosi precedenti di polizia, in un video diffuso sui social si vantava della sua azione. Il suo gesto spavaldo ha generato caos nel nosocomio e messo a repentaglio la sicurezza del personale sanitario e delle persone ricoverate. Il 29enne recentemente è stato arrestato in flagranza per reato di lesioni personali aggravate. La violazione delle prescrizioni “di aggravamento” comporterebbe…

Condividi
Read More

Allevamento in Sicilia: domani pubblicazione del bando della Misura 13 del Psr

Arrivano aiuti per il settore zootecnico siciliano. Domani sarà pubblicato sul sito del Psr Sicilia 2014/2020 e su quello dell’assessorato dell’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca mediterranea il bando della Misura 13 per la campagna 2021 “Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici” – operazione 13.1.1 “Pagamento compensativo per le zone montane” e operazione 13.3.1 “Pagamento compensativo per le altre zone soggette a vincoli specifici”. L’assessore all’Agricoltura, allo Sviluppo rurale e alla Pesca mediterranea, Toni Scilla, commenta la questione. “Il Governo Musumeci…

Condividi
Read More

Caltanissetta, assenteismo all’ospedale: misure per due dipendenti

Assenteismo all’ospedale di Caltanissetta. Vincenzo Michele Grillo (60 anni) e Giuseppe Biccini (56 anni) sono destinatari di misure cautelari interdittive eseguite dai carabinieri del Nucleo investigativo. I due sono ritenuti responsabili di concorso in truffa aggravata, con abuso di relazioni d’ufficio e violazione dei doveri inerenti a un pubblico servizio. Disposto per entrambi il divieto di svolgimento dell’attività professionale nel nosocomio per la durata di 9 mesi. Grillo risultava in servizio grazie all’alterazione dei sistemi di rilevamento della presenza. Biccini aveva il badge del collega e timbrava orari di entrata…

Condividi
Read More

Palagonia (CT), responsabili scuola paritaria estorcevano denaro a dipendenti

Due dipendenti di una scuola paritaria catanese venivano costrette ad accettare una paga inferiore rispetto a quella indicata in busta paga e a restituire la minor somma ricevuta sotto minaccia di licenziamento. I Carabinieri del Comando Tutela Lavoro – Nucleo Ispettorato del Lavoro di Catania – hanno eseguito una misura cautelare personale e reale nei confronti di due donne di Palagonia. Queste sono indagate per estorsione e malversazione ai danni dello stato. Si tratta di responsabili di una cooperativa sociale che opera come scuola paritaria. Le dipendenti per non perdere…

Condividi
Read More

Vittoria (RG), uomini buttano la spazzatura e vengono accoltellati: un fermo

razza; esposto;

Gettano la spazzatura e vengono accoltellati. Succede a Vittoria, in via Evangelista, ai danni di due uomini. Il presunto autore ha colpito i soggetti apparentemente senza motivo. Uno degli aggrediti, un 47enne, è stato operato all’ospedale “Guzzardi” a seguito di diverse ferite all’addome. Attualmente è ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni sarebbero gravi ma stabili. L’altro uomo, dopo aver ricevuto punti di sutura, è stato dimesso dal nosocomio di Vittoria. Il violento è stato fermato. Condividi

Condividi
Read More

Dipendenti costretti a restituire parte dello stipendio: ai domiciliari un nisseno

Un uomo costringeva i dipendenti a restituirgli parte degli stipendi in denaro contante sotto minaccia di licenziamento. Finisce ai domiciliari I.A.G., 53enne amministratore pro tempore di una società con sede in Santa Caterina Villarmosa (CL). La Guardia di Finanza ha scoperto che il soggetto, architetto, aveva ideato un sistema per costituire fondi neri derivanti dagli importi pretesi dai lavoratori. Gli inquirenti spiegano che il denaro “illecitamente accumulato dall’anno 2011 era stato nascosto attraverso il reimpiego per le esigenze dettate dall’esercizio dell’attività d’impresa, configurando, pertanto, la condotta penalmente rilevante dell’autoriciclaggio, aggravata…

Condividi
Read More

Isole Eolie isolate per forte vento: mezzi bloccati

aliscafo

Isole Eolie isolate a causa del forte vento. Traghetti e aliscafi non riescono ad operare. In maggiore sofferenza Stromboli, Ginostra, Panarea, Alicudi e Filicudi. Molti mezzi sono rimasti bloccati nei porti. Le raffiche di vento da ovest-nord-ovest soffiano a oltre 40 chilometri orari da ieri notte. Il mare, invece, ha raggiunto forza 5-6. Condividi

Condividi
Read More

Palermo | Armi, droga e macello abusivo: 7 arresti

Scatta un’operazione contro armi, droga e macello abusivo nel palermitano. I Carabinieri della Compagnia San Lorenzo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ai danni di 7 soggetti. Le persone sono accusate – a vario titolo – di detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, ricettazione nonché detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tra marzo e giugno del 2020 sono iniziate le indagini a seguito della scoperta di un deposito di armi e munizioni nelle adiacenze di una villetta nelle vicinanze di Fondo Gallo – nel…

Condividi
Read More