Gela (CL), bancarotta fraudolenta: 8 misure cautelari personali

Eseguite 8 misure cautelari personali ai danni dello stesso numero di persone ritenute responsabili – in concorso e a diverso titolo – di svariati reati fallimentari quali bancarotta fraudolenta, falso in attestazioni e relazioni nonché autoriciclaggio. Il provvedimento è stato eseguito dai militari del Gruppo di Gela e del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Caltanissetta della Guardia di Finanza. Scatta anche il sequestro preventivo diretto di una società con sede operativa a Gela dal valore complessivo di 3 milioni di euro.

Condividi

Articoli Correlati

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.