Controlli in aziende del siracusano su sicurezza: maxi sanzioni

antimafia; Biot

Controlli dei carabinieri sulla regolarità del lavoro nel siracusano. I monitoraggi – avvenuti nella città aretusea, a Noto, a Palazzolo Acreide, a Lentini, a Carlentini e a Francofonte – hanno portato all’esecuzione di 10 ispezioni in aziende operanti in diversi settori e soprattutto in quello dell’edilizia. Individuati 7 lavoratori irregolari. Adottati i relativi provvedimenti nei confronti di 5 aziende. Sospesa l’attività imprenditoriale per avere utilizzato “in nero” più del 20% della forza-lavoro. Violazioni rilevate anche in materia di sicurezza. Denunciati 8 datori di lavoro per avere installato sistemi di videosorveglianza…

Condividi
Read More

Coronavirus in Sicilia, riaperture dopo il 4 maggio: il piano programmatico

Dal 4 maggio prende il via il piano delle riaperture in Sicilia. Secondo la tabella che i medici, su richiesta del presidente della Regione Nello Musumeci, hanno allegato al parere del Comitato tecnico-scientifico, verrebbe fuori che le prime aziende a ripartire potrebbero essere quelle del settore manifatturiero, della filiera dell’agricoltura e i grandi cantieri. I parametri di sicurezza dovranno essere rispettati senza nessuna eccezione. Qualche settimana dopo, presumibilmente due, sarà il turno degli altri negozi e dovrebbero concludersi anche tutti i divieti di mobilità personale. Per quanto riguarda parrucchieri e…

Condividi
Read More