Controlli in aziende del siracusano su sicurezza: maxi sanzioni

antimafia; Biot

Controlli dei carabinieri sulla regolarità del lavoro nel siracusano. I monitoraggi – avvenuti nella città aretusea, a Noto, a Palazzolo Acreide, a Lentini, a Carlentini e a Francofonte – hanno portato all’esecuzione di 10 ispezioni in aziende operanti in diversi settori e soprattutto in quello dell’edilizia. Individuati 7 lavoratori irregolari. Adottati i relativi provvedimenti nei confronti di 5 aziende. Sospesa l’attività imprenditoriale per avere utilizzato “in nero” più del 20% della forza-lavoro. Violazioni rilevate anche in materia di sicurezza. Denunciati 8 datori di lavoro per avere installato sistemi di videosorveglianza…

Condividi
Read More

Incidente nel siracusano: due morti e due feriti

Due morti e lo stesso numero di feriti è al momento il bilancio di un tragico incidente verificatosi sulla Strada Provinciale 14, nel siracusano. Il sinistro ha visto il coinvolgimento di tre auto. I Vigili del Fuoco hanno estratto dalle lamiere di un mezzo un uomo e una donna trasferiti dai sanitari al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa. Il guidatore di un’altra vettura è stato trasportato in elisoccorso al Cannizzaro di Catania ma ha perso la vita. Il conducente del terzo veicolo, un 54enne soccorso dal 118 che lo…

Condividi
Read More

Scontro stradale mortale nel siracusano: perde la vita ragazzo

Perde la vita un altro siciliano a causa di un incidente mortale sulla strada statale 115, Noto-Rosolini, nel siracusano. Muore, nella giornata odierna, Danilo Macauda. Il giovane, un tecnico radiologo, rientrava a Rosolini dopo il turno di lavoro a Noto. La vittima si trovava in sella ad una motocicletta quando si è scontrata con un furgoncino. Il ragazzo quindi è finito fuori strada e sono stati inutili i soccorsi dei sanitari. La Polizia Municipale ricostruirà la dinamica del sinistro. La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta. Condividi

Condividi
Read More

Violenza nel siracusano, uomo picchia e versa candeggia a ex convivente

Nel siracusano un uomo di 39 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari, ha colpito ripetutamente l’ex convivente con pugni e calci al volto, tirandole i capelli e versandole addosso la candeggina. La donna ha riportato un trauma cranico e un trauma all’occhio sinistro. L’aggressore è stato arrestato e trasferito nel carcere di Brucoli. Il provvedimento è stato notificato dai poliziotti della questura di Siracusa. Gli agenti sono arrivati dopo la lite. L’uomo aveva gravemente minacciato la vittima aggredendola violentemente davanti alla figlia di 10 anni. Condividi

Condividi
Read More

Carabinieri di Noto (SR) arrestano uomo per omicidio e occultamento di cadavere

I Carabinieri della compagnia di Noto, nel siracusano, hanno arrestato un uomo di Pachino ritenuto responsabile dell’omicidio e dell’occultamento del cadavere di Emanuele Nastasi, un 35enne. I fatti sono risalenti al 2015. Il corpo dell’uomo, la cui vettura fu ritrovata bruciata nelle campagne aretusee, non è mai stato ritrovato. Secondo la ricostruzione dei militari il 35enne avrebbe avuto delle divergenze per un debito di droga. Nastasi si sarebbe ribellato al suo interlocutore che avrebbe deciso di ucciderlo. Condividi

Condividi
Read More