Valeri Bojinov giocherà nel Catania. Il giocatore, in un’intervista a Sportal, ribadisce di aver scelto il club rossazzurro nonostante la maxi offerta formulata dal Pescara.

“Catania? Vado nella società etnea. Ieri ho detto che avevo un accordo con Cristiano Lucarelli. È vero che il Pescara ha mostrato un forte desiderio di avermi. Ho parlato con il Presidente e l’offerta finanziaria era quasi doppia. Io non ho preso l’aereo la mattina perché avevo bisogno di valutare appieno la situazione. Ho dato la parola a Lucarelli, che era il mio idolo mentre giocavo in Serie A. Non ho più 20 anni. Ho due figli ed è bello rispettare la parola data. Catania è una squadra che merita un posto migliore di quello che ha attualmente. Personalmente voglio aiutare con la mia esperienza con i giovani per cercare di tornare in Serie B. Sono consapevole che ci vorranno alcune settimane per essere in forma ottimale. Tuttavia, ho piena fiducia in Lucarelli. Ci aiuteremo a vicenda”.

Condividi