La telenovela continua. Il giocatore Valeri Bojinov è atterrato da poco a Roma dichiarando di dover ancora decidere se giocare a Catania o a Pescara. Di seguito le parole rilasciate ai giornalisti presenti in aeroporto.

“Mi sento molto bene. Trattativa con il Pescara? Vediamo, finché non si mette nero su bianco non dico niente. Io avevo tanta voglia di tornare in Italia. Catania? Non ho deciso, i rossazzurri non sono un’ipotesi chiusa. Vedrò se scegliere gli abruzzesi o i siciliani“. Insomma la decisione dell’attaccante al momento appare ancora lontana.

Proprio mister Cristiano Lucarelli in conferenza ha dichiarato di comprendere il calciatore.

Bojinov? Il volo Sofia-Roma l’ha fatto, ora deve decidere quale coincidenza prendere. Il giocatore è integro fisicamente e calcisticamente parlando è giovane. Ha una carriera che parla per lui. È normale che abbia diverse possibilità e che debba essere convinto delle sue decisioni. Quello che è curioso è che, nonostante tutto, lasci aperta la porta pure a noi. Deve essere un onore per il Catania. Non ci trovo nulla di male nel fatto che si stia guardando intorno. Anzi trovo corretto che abbia deciso di prendersi un po’ di tempo per riflettere. C’è pure un aspetto economico, altri offrono cinque volte di più. Noi possiamo proporgli un progetto e dargli maggiori certezze legate all’impiego rispetto ad altre parti. Se non arriva lui? Non credo faremo altro sul mercato”.

Fonte foto: calciocatania.it

Condividi