Coronavirus in Sicilia, ex Imi diventa Covid-Hospital: disponibili 60 posti letto

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, oggi pomeriggio ha fatto un sopralluogo nell’ex Istituto materno infantile di Palermo. Il governatore, insieme all’assessore alla Salute siciliano Ruggero Razza, ha visitato il centro che diventerà, secondo il Piano straordinario, una delle strutture sanitarie di accoglienza per pazienti affetti dal Coronavirus.
L’ex Imi potrà ospitare fino a 60 pazienti, con 24 posti riservati a persone in condizioni critiche, tra i quali 14 di terapia intensiva e 10 di sub-intensiva ventilata. I posti rimanenti sono destinati a pazienti sintomatici.
La struttura è stata riqualificata in questi ultimi mesi e nelle ultime settimane i lavori si sono accelerati per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.