Palermo, dipendente di un supermercato esorta i clienti a non venire tutti i giorni

I dipendenti dei supermercati, in questo momento difficile a causa dell’emergenza Coronavirus, offrono un servizio indispensabile rischiando di essere contagiati e di compromettere anche la salute dei propri familiari. A Palermo un dipendente di un punto vendita, Vincenzo Russo, esorta i clienti in fila davanti alla porta ad usare i dispositivi di protezione individuale e soprattutto chiede ai cittadini di non fare acquisti minimi per tornare al supermercato il giorno dopo.

Non venite tutti i giorni ho letto poco fa di un collega che è positivo a Messina. C’è gente che fa 6 euro di spesa – dice il lavoratore -. Non è possibile, non siamo burattini di nessuno. Dobbiamo stare attenti. Non dico di venire una volta a settimana, ma almeno ogni tre giorni”.

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.