Fase 2 Coronavirus, Musumeci annuncia: “Se avremo zero contagi entro maggio, chiederò di riaprire la Sicilia”

Musumeci; Sala

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha parlato della possibilità di riaprire le attività nell’isola a “Cento Città” su Radio Uno.

“In un lettera a Conte chiediamo di riaprire ma nel massimo rispetto delle regole, non ci facciamo illusioni. Vogliamo capitalizzare questo risultato che è frutto di un gioco di squadra con una programmazione sana e improntata sulla prudenza. Pensiamo che la Sicilia possa giocarsi una bella partita nel settore del turismo: questo tasso assolutamente basso del contagio può consentire una certa sicurezza almeno per un turismo autoctono, locale, che muove comunque alcuni milioni di persone. Stiamo consentendo agli stabilimenti di fare la manutenzione e regaliamo alcune notti in albergo e visite guidate. Stiamo facendo anche una serie di interventi che consentiranno al settore del turismo ma anche a quello del commercio di prendere una boccata di ossigeno. Apertura ai turisti di altre regioni? Per norma e per disposizione nazionale non è possibile muoversi da una regione all’altra. Il tema quindi va spostato quantomeno al mese di giugno. Sono i dati epidemiologici che lo dicono al di là di ogni volontà politica, i numeri devono portarci a zero contagi. Se arriviamo come speriamo di arrivare entro il mese di maggio a zero contagi noi chiederemo al governo nazionale di riaprire la Sicilia”.

Questo tema quindi è stato discusso nel corso della puntata del programma radio Rai, dal minuto 22 al 26.45, che potete ascoltare cliccando sul link.

Condividi

3 thoughts on “Fase 2 Coronavirus, Musumeci annuncia: “Se avremo zero contagi entro maggio, chiederò di riaprire la Sicilia”

  1. Presidente la gente sta morendo di fame non pensi solo agli stipendiati le chiese sono piene di gente a cui viene distribuita la spesa per vivere per favore faccia riaprire il terziario e consenta di poter andare a mare i diportisti anche da soli in barca o in base alla grandezza della barca un limitato numero di persone mantenendo le dovute distanze di sicurezza, la pesca nelle spiagge sempre distanziati ci accontenti presidente siamo distrutti sappiamo che dobbiamo convivere con covid 19 non aspettiamo 0 contagi anche con una minimissima percentuale si può aprire la Sicilia saremo giudiziosi nessuno vuole contagiare ed essere contagiato grazie buona giornata.

  2. Sign.Musumeci…invece di pensare ad aprire la Sicilia pensa a tutte quelle persone che ancora nn hanno Ricevuto la cassa integrazione di marzo… e già siamo a maggio… pensa a tutte quelle persone che aspettano quei pochi spiccioli x fare la spesa,tu invece ti fai i tuoi porci comodi… Che schifo…. cerca di sbrigarmi a fare questa cassa integrazione in deroga… anziché mangiare e bere a sbafo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.