Operazione antimafia “Ultra”, blitz tra Italia e Germania: 46 misure cautelari e sequestro da oltre 1 mln di euro

Maxi blitz sull’asse Italia-Germania nell’ambito dell’operazione antimafia “Ultra”. Sono 46 le misure cautelari inflitte allo stesso numero di persone in tutta la nazione e una in territorio tedesco. I coinvolti sono responsabili di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico e allo smercio di stupefacenti, estorsioni, corruzione aggravata dall’aver favorito l’associazione mafiosa e detenzioni di armi da fuoco. I Carabinieri del Ros (Raggruppamento operativo speciale) e del comando provinciale di Enna hanno eseguito le misure cautelari, emesse dal gip del tribunale di Caltanissetta, su richiesta della procura distrettuale locale. Scatta, inoltre, un sequestro di beni per un valore di oltre un milione di euro.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.