Palermo, si sgretola la giunta Orlando: si dimettono Piampiano e Costumati

italia viva; orlando palermo;

“A seguito del comportamento, delle dichiarazioni e delle proposte formulate dal gruppo consiliare Italia Viva, ho preso atto del documento di nove assessori in piena condivisione sulle mie stesse posizioni. Ho chiesto di conoscere le determinazioni degli altri due assessori“. Lo ha affermato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. “Toni Costumati mi ha presentato una motivata lettera di dimissioni nella quale manifesta le ragioni di disappunto per quanto si è creato anche in riferimento alla sua esperienza culturale e politica. Dimissioni che accetto procedendo alla nomina di un nuovo assessore.…

Condividi
Read More

Covid-19, prenotazione vaccino anche con sms e numero verde: i dettagli

covid-19; i medici; AstraZeneca; Vaccino; Vaccini

Novità per le modalità di prenotazione del vaccino anti-Covid-19. Da questa settimana il servizio di call center, tramite il numero verde 800.00.99.66, sarà esteso anche al weekend (dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 20). Sarà possibile prenotare la somministrazione del siero pure inviando un SMS con il codice fiscale al numero 339.9903947. Entro 48-72 ore i richiedenti verranno ricontattati dal servizio clienti di Poste Italiane per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento. Il servizio è attivo 24 ore su 24 e non ha costi aggiuntivi rispetto…

Condividi
Read More

Covid-19, Gimbe: “Se risale la curva rischiamo di giocarci l’estate”

Un calo dell’attenzione relativamente alle misure per evitare la diffusione del Covid-19 e le eventuali riaperture spaventano diversi esperti che temono le conseguenze di una risalita dei contagi. “È fondamentale continuare a rispettare le regole. Se la situazione attuale verrà intesa come un liberi tutti è evidente che da metà maggio in poi ci saranno dei cambiamenti. Mai come adesso deve emergere il concetto di alleanza tra politica, servizi sanitari e comportamenti dei cittadini perché questa è una fase molto delicata. Se dovesse ripartire la curva rischiamo di giocarci la…

Condividi
Read More

Covid-19 a Catania, controlli nel pub “Area 51”: disposta chiusura temporanea

I Carabinieri di Catania Piazza Dante, con l’aiuto della polizia municipale, hanno effettuato un controllo nel pub “Area 51” di via Coppola. Trovati clienti nel locale che sono fuggiti alla vista dei militari. Tre avventori sono stati bloccati e sanzionati per il mancato rispetto delle misure anti-Covid-19. Il titolare del pub, invece, è stato colpito da un’ulteriore chiusura temporanea di 5 giorni dell’attività. Il responsabile ha subito quattro già provvedimenti analoghi. Condividi

Condividi
Read More

Biancavilla (CT), spaccio in un bar: due arresti

Spaccio in un bar di Biancavilla (CT). La Polizia di Adrano ha arrestato due pusher. Oltre alla naturale ordinazione, i clienti ricevevano una dose di cocaina: lo scambio avveniva al bancone del bar. Il proprietario dell’esercizio era rifornito di droga da un pregiudicato di 29 anni. Il pusher, vedendo gli agenti, ha provato a fuggire a bordo di un motorino ma è stato bloccato. Il titolare del bar, con precedenti di polizia, non ha opposto alcuna resistenza. Accanto al registratore di cassa è stato trovato un involucro di plastica con…

Condividi
Read More

Palagonia (CT), ruba sigarette della rivendita dell’ex moglie

Ruba le sigarette della rivendita dell’ex moglie. Un 43enne, ancora in possesso delle chiavi della rivendita di tabacchi di una stazione di servizio di Palagonia di proprietà dell’ex coniuge, ha trafugato merce per 17mila euro. L’uomo è stato denunciato per furto. I carabinieri hanno anche segnalato alla Procura di Caltagirone sua sorella, di 50 anni, per ricettazione. La proprietaria della rivendita di tabacchi ha scoperto i fatti dopo che l’ex cognata ha chiesto di cambiare un pacco di sigarette che, secondo il suo racconto, aveva comprato per errore da lei.…

Condividi
Read More

Palermo, deteneva un arsenale di materiale esplodente: arrestato

A Palermo un dipendente pubblico incensurato deteneva in casa cento chili di materiale esplodente (con trenta chili di massa attiva) per realizzare fuochi d’artificio. Il deposito è stato trovato e sequestrato dalla polizia in via Pitrè. Il soggetto produceva e acquistava all’ingrosso i fuochi per rivenderli e rifornire in modo illegale le feste rionali. Scatta l’arresto dell’uomo. Condividi

Condividi
Read More

Catania, 15enne tenta di rubare moto: arrestato

antimafia; Biot

Un 15enne ha tentato di rubare una moto a Catania. I carabinieri hanno arrestato il minore per tentato furto aggravato. Tre persone in via Monserrato cercavano di trafugare il mezzo. Due persone sono fuggite e il giovane è stato bloccato dai militari, arrivati in loco dopo una segnalazione. La moto è stata restituita al legittimo proprietario. L’arrestato è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria minorile nel centro di prima accoglienza di via Franchetti. Condividi

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia, Musumeci: “Inchiesta presunti dati falsi? I fatti ci daranno ragione. E sulla zona gialla…”

sicilia; valle del belice

“L’assessore Razza ha dato una grande lezione di civiltà e di rispetto istituzionale con le sue dimissioni per un avviso di garanzia“. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci intervenendo in una trasmissione di Rai 1. “Io ho grande fiducia nella magistratura. Questa è un’Italia dove i processi o le sentenze si emettono anche con un avviso di garanzia, altro che stato di diritto. Ma i fatti ci daranno ragione e ogni giorno ci danno ragione. L’assessore Razza si è dimesso in una terra dove si rimane…

Condividi
Read More