Catania, domenica cerimonia intitolazione a Stefania Sberna della Tribuna Stampa del Massimino

La Tribuna Stampa dello stadio “Angelo Massimino” di Catania domenica 25 aprile, alle 16:00, sarà intitolata a Stefania Sberna, storica speaker della squadra rossazzurra e giornalista. Nella tribuna A dell’impianto, prima del fischio d’inizio di Catania-Casertana, il sindaco etneo Salvo Pogliese e l’assessore allo Sport Sergio Parisi intitoleranno l’area della struttura sportiva alla professionista, scomparsa all’età di 55 anni. Sono stati invitati a partecipare all’iniziativa i familiari di Stefania – il marito Salvo La Spina e le figlie Giulia e Federica (adesso dietro al microfono della madre) – i vertici…

Condividi
Read More

Palermo, Rap: Miliziano è il nuovo amministratore unico

Maurizio Miliziano è il nuovo amministratore unico della Rap, la partecipata del Comune di Palermo che si occupa della gestione della raccolta dei rifiuti. Lo ha stabilito il sindaco del capoluogo siculo Leoluca Orlando a seguito della decadenza del precedente presidente della società, Giuseppe Norata, provocata dalle contemporanee dimissioni di due componenti del CdA (Alessandra Maniscalco Basile e lo stesso Miliziano). Il nuovo dirigente ha un contratto da 38mila euro l’anno. “Ringrazio Leoluca Orlando e l’amministrazione comunale che in questa fase così delicata dell’Azienda municipalizzata per la gestione integrata dei…

Condividi
Read More

Ponte sullo Stretto, Musumeci: “Governo Draghi ci dica se vuole farlo, altrimenti siamo pronti a farlo soli”

ponte stretto

“Il governo Draghi ci dica cosa vuole fare del Ponte sullo Stretto, abbiamo diritto a una risposta definitiva. Basta con gli eterni rinvii e i balletti, altrimenti siamo pronti a farlo da soli”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, nel corso di una conferenza stampa a Catania col governatore della Calabria, Nino Spirlì, e l’amministratore delegato di Webuild, Pietro Salini. Al centro dell’incontro il tema “Grazie Ponte sullo Stretto: l’opera possibile e necessaria, per l’Italia e per l’Europa”. All’iniziativa, promossa dal network “Lettera150” con il professore…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia, altre due nuove “zone rosse” e proroghe

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha istituito due nuove “zone rosse”. Sono Fiumedinisi (ME) e Troina (EN). Il provvedimento sarà in vigore da sabato 24 aprile a mercoledì 5 maggio. Prorogata la “zona rossa” fino a mercoledì 28 per Biancavilla (CT), Centuripe e Pietraperzia (EN). A Cattolica Eraclea (AG) è stata prorogata la “zona rossa” fino al 28 aprile. Non è stata istituita, quindi – a differenza di quanto comunicato inizialmente dalla Regione -, una nuova restrizione con efficacia dal 24 aprile al 5 maggio. Condividi

Condividi
Read More

Covid-19, criminalità organizzata punta sul turismo: affari per oltre 2.2 miliardi

La criminalità organizzata mette le mani nell’economia del settore turistico mettendo in campo affari che superano 2.2 miliardi, di cui quasi il 40% concentrati nel Sud Italia. Questo è quanto sarebbe emerso dalla ricerca realizzata da Demoskopika che ha elaborato dati ufficiali e fonti autorevoli. Solo alla ‘ndrangheta si attribuisce il 40% del giro d’affari complessivo. Sono quasi 4.500 le aziende a maggior rischio di riciclaggio associato a crisi di liquidità causata dall’emergenza Coronavirus. “Il turismo in ginocchio per il Covid fa gola ai sodalizi criminali” afferma il presidente di…

Condividi
Read More

Abusi sessuali su bambini: arresto per figlio di capomafia di Campobello di Mazara (TP)

Sicilia; bertolaso

Un soggetto, vicino al boss superlatitante Matteo Messina Denaro, è stato fermato con l’accusa di aver abusato di alcuni bambini. A scoprire il comportamento di Vincenzo Spezia sono stati i Carabinieri del ROS che lo stavano intercettando per scoprire le presunte attività mafiose. Sarebbe stato fermato l’uomo, fedelissimo del ricercato, capomafia di Campobello di Mazara a seguito del decesso del padre Nunzio. Al centro degli abusi due bambini e una bimba di 9 anni. Proseguono le indagini. Condividi

Condividi
Read More

Catania, rilancio parcheggio scambiatore a San Giovanni Galermo

Progetto per rilanciare e riqualificare il parcheggio scambiatore di Largo Abbeveratoio, posto nel quartiere San Giovanni Galermo di Catania. Questo è quanto chiesto dal consigliere del IV municipio, Giuseppe Zingale, all’amministrazione comunale. Lo stesso aveva chiesto la creazione di una linea Amt per collegare il parcheggio scambiatore, vicino al cimitero di San Giovanni Galermo, con la fermata della metro di San Nullo, di Nesima e di Cibali (quando quest’ultima sarà operativa). Condividi

Condividi
Read More

Covid-19, Decreto Riaperture: il coprifuoco fa polemica

decreto riaperture coprifuoco; governo; Draghi

Nuovo decreto, ugual misura. Tra le disposizioni legislative varate dal Governo Draghi per contenere la diffusione della pandemia da Covid-19 e in vigore da lunedì 26 aprile figura ancora il coprifuoco serale, dalle ore 22:00 alle ore 5:00. Restrizione che – più di altre – ha sollevato polemiche e acceso discussioni: dalla forte opposizione della Lega in consiglio dei ministri sino alle proteste di Fipe-Confcommercio. Grande la voglia di normalità sebbene la battaglia contro il Coronavirus non sia ancora giunta alle battute finali. STRAPPO CON LA LEGA – La compagine…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia, dati Gimbe: 511 casi ogni 100mila abitanti

vaccino astrazeneca; sicilia; brasile; variante inglese; covid-19

In Sicilia nella settimana 14-20 aprile il dato degli attualmente positivi al Coronavirus per 100mila abitanti è in peggioramento. Si registra, inoltre, un aumento dei casi rispetto alla settimana precedente. Le statistiche emergono dal report della fondazione Gimbe. Sono 511 casi di positività ogni 100mila abitanti con una variazione di nuovi casi del 2%. I posti letto in area medica e terapia intensiva occupati da pazienti affetti dal Covid-19 sono sotto soglia di saturazione. Condividi

Condividi
Read More

Mancanza d’acqua o bassa pressione nel catanese: i dettagli

La Sidra, società che si occupa del servizio idrico nel catanese, ha annunciato che a causa di un guasto Enel nelle prossime ore e fino alla tarda serata si verificheranno fenomeni di mancanza acqua o bassa pressione. Ecco le zone coinvolte: Comune di San Giovanni La Punta, via Gramsci, F.lli Bandiera, Etnea, S. Paolo, Coviello, Carrubella e traverse limitrofe; Vie: S.G. Galermo, Seb. Catania (parte alta), Como, Pavia, Brescia e traverse limitrofe; vie Poggio Lupo e delle Zagare. Condividi

Condividi
Read More