Palermo, esplosione in macelleria: ferite molte persone

Esplode una macelleria a Palermo in piazza Stazione centrale. Sono 8 le persone che sarebbero rimaste ferite di cui 2 in gravi condizioni. I più critici sono stati trasportati in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Civico. Una bombola di gas avrebbe provocato la deflagrazione. Necessario l’intervento di Polizia, sanitari del 118 e Vigili del Fuoco. Lo stabile vicino l’esercizio commerciale è stato fatto evacuare. Condividi

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia e disagi delle imprese, forti proteste

Tv; coronavirus

La situazione epidemiologica da Coronavirus sta causando gravi ripercussioni in tutti i settori. I rappresentanti dei lavoratori delle imprese da mesi cercano di trovare soluzioni per non danneggiare le categorie ma una concreta risposta stenta ad arrivare. Confcommercio Sicilia propone uno sciopero della fame per sollevare nuovamente il problema. “Non ne possiamo più. Oltre ai danni, pure la beffa. Bisogna dare un segnale. E forte. E l’unico modo per farlo è protestare in maniera dignitosa, civile ma rivendicando con forza quelli che sono i nostri diritti. Qui ci sono operatori…

Condividi
Read More

Caccamo (PA), donna con gravi lesioni ed emorragia cerebrale: avviate indagini

palermo: grigliata

Una donna di 40 anni – originaria di Pavia ma residente da anni a Caccamo – è ricoverata al pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo con gravi lesioni al capo, alle braccia e al torace nonché una seria emorragia cerebrale. Il compagno della 40enne sostiene che sia caduta per terra. Adesso la donna è in coma in prognosi riservata. Il responsabile del reparto della struttura sanitaria ha allertato le forze dell’ordine. Avviate le indagini della Procura di Termini Imerese. I Carabinieri per tutta la notte hanno sentito il compagno della…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia: un Comune in “zona rossa” e una revoca

coronavirus; imprese tunisine

Istituita una nuova “zona rossa” in Sicilia e revocate alcune restrizioni. È Corleone, in provincia di Palermo, il Comune al centro della nuova ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci. Il provvedimento sarà in vigore da mercoledì 5 maggio fino a mercoledì 19. Revocata con 48 ore di anticipo la “zona rossa” per il Comune di Mussomeli, in provincia di Caltanissetta. La scadenza era fissata a mercoledì 5 maggio. Il provvedimento, infine, proroga fino al 31 luglio l’efficacia dell’ordinanza del Presidente della Regione n.14 del 18 febbraio 2021, con cui…

Condividi
Read More

Ponte sullo Stretto, Falcone: “Commissione ministeriale ci dà ragione, avviare subito progetto esistente”

“Le ultime notizie che giungono da Roma ci danno ragione. La Commissione di esperti, istituita dall’ex ministro De Micheli, conferma quello che sosteniamo da sempre, cioè la bontà del progetto già esistente del Ponte sullo Stretto come unica strada per scrivere una nuova storia di Sicilia e Sud Italia”. Lo ha dichiarato l’assessore alle Infrastrutture della Regione Siciliana Marco Falcone commentando le notizie sull’esito dei lavori della Commissione ministeriale istituita per esaminare la questione dell’attraversamento stabile dello Stretto. “Per altro verso – prosegue Falcone -, l’ipotesi alternativa di Italferr del…

Condividi
Read More

Abusi su minori nell’ennese, sacerdote Rugolo interrogato. Il legale: “Ora è sereno”

Il GIP di Enna, Maria Luisa Bruno, ha condotto l’interrogatorio di garanzia (durato tre ore) di Giuseppe Rugolo, sacerdote ai domiciliari dallo scorso 27 aprile a Ferrara, accusato di violenza sessuale aggravata. Il religioso, così come riporta l’Ansa, era accompagnato da uno dei suoi due legali. L’avvocato Antonino Lizio del foro di Catania ha risposto alle domande del GIP. “Ci colpisce questo movimento mediatico che c’è su Rugolo – afferma Lizio dopo l’interrogatorio – come se a volte i processi fossero fatti sulla base delle notizie sui giornali. Con l’avvocato…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia: 734 nuovi positivi, 20 decessi

Sono 734 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia dalla giornata di ieri. Registrati 210.993 contagi nella Regione dall’inizio della pandemia a oggi. Sono 1.338 i ricoverati in ospedale, di cui 160 in terapia intensiva. Venti decessi nell’isola (5.443). Si trovano in isolamento domiciliare 23.617 soggetti. Il numero dei guariti è di 180.595 e 24.955 sono gli attualmente positivi. Condividi

Condividi
Read More

Coronavirus in Italia: 423.558 (-7.348) i positivi, 121.433 vittime

Sono stati diffusi dal Ministero della Salute i dati, aggiornati alle ore 16.30 odierne, sui casi positivi di Coronavirus in Italia. Il numero complessivo dei contagiati è salito a 4.050.708 (5.948 in più rispetto a ieri). Sono guariti 3.505.717 soggetti (+13.038), mentre sono 121.433 i morti (+256). Gli attualmente positivi sono 423.558, con un decremento di 7.348 assistiti da ieri. Condividi

Condividi
Read More

Covid-19 a Lampedusa, partono vaccinazioni per oltre 1.000 abitanti

covid-19; i medici; AstraZeneca; Vaccino; Vaccini

Saranno vaccinati oltre 1.000 lampedusani entro la settimana. Medici e infermieri dell’Asp di Palermo da domani a venerdì prossimo somministreranno il vaccino anti-Covid-19 a Linosa e Lampedusa. Sono circa 1.200 gli utenti che hanno aderito alla campagna rivolta a over 80, soggetti fragili e cittadini tra 60 e 79 anni di età. “Alle 1.000 persone già vaccinate in precedenza si aggiungerà in settimana un’altra fetta consistente di popolazione – sottolinea il direttore generale dell’Asp di Palermo Daniela Faraoni – il personale aziendale sarà impegnato anche a Linosa, dove mercoledì somministreremo…

Condividi
Read More

Catania, controlli ponte Primo Maggio: 13 denunciati

decreto; sanità; coronavirus; vaccino; DPCM; lockdown

A Catania sono multate 13 persone per il mancato rispetto delle normative anti-Covid-19, ritirate 56 autocertificazioni e sciolti 15 assembramenti. Questo è quanto emerso dai controlli effettuati nel corso del ponte del Primo Maggio da Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Locale ed Esercito in molte zone della città. Controllati 320 soggetti. In piazza Carlo Alberto gli agenti hanno arrestato 3 individui senza mascherina che hanno anche reagito al monitoraggio. I coinvolti sono accusati di minacce, violenza, oltraggio, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale. Condividi

Condividi
Read More