Catania, weekend blindato per la movida: ancora divieti

Arriva l’ennesimo fine settimana blindato a Catania. Il sindaco etneo Salvo Pogliese, d’intesa con il comitato prefettizio per l’Ordine e la sicurezza, ha emanato un’ordinanza disponendo il divieto di permanenza e stazionamento per venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 maggio a partire dalle ore 18 e fino alle 5 del giorno successivo in alcuni luoghi della movida. Si tratta di Piazza Sciuti; Piazza Vincenzo Bellini e via Teatro Massimo; Piazza Currò; Via Gemmellaro; Via Santa Filomena; piazza Scammacca e Via Pulvirenti. Resta consentita la possibilità di ingresso e deflusso…

Condividi
Read More

Catania, indagini contro illegalità: molti provvedimenti

I poliziotti del commissariato Librino hanno effettuato operazioni per contrastare l’illegalità diffusa nel territorio di San Cristoforo di Catania. Alcuni minori di 13 anni sono stati beccati mentre effettuavano una gara non autorizzata sulla pubblica via a bordo di calesse trainato da poni. I soggetti, vedendo gli agenti, sono scappati ma uno è stato individuato ed è indagato in stato di libertà un genitore per omessa vigilanza/abbandono di minori, l’altro genitore attualmente è detenuto. Un 28enne è stato indagato in stato di libertà per invasione di terreni pubblici. Stava realizzando…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia, vaccini e prenotazione: le ultime dalla Regione

covid-19; i medici; AstraZeneca; Vaccino; Vaccini

In Sicilia da lunedì 17 maggio partono le prenotazioni delle vaccinazioni contro il Covid-19 anche per i 40enni. Adesso restano esclusi dal target solamente i soggetti tra i 16 e i 39 anni che non hanno patologie. Da oggi il dirigente generale del dipartimento Asoe dell’assessorato alla Salute Mario La Rocca, su disposizione del presidente della Regione Nello Musumeci, ha comunicato alle Asp che la campagna di vaccinazione (under 60 in attesa del responso su Vaxzevria) potrà proseguire a richiesta anche con vaccini a mRna (Pfizer o Moderna). È invariato…

Condividi
Read More

Caltanissetta, ragazzo ai domiciliari festeggia compleanno con 14 persone: recluso in carcere

carceri; carcere augusta

Un ragazzo ai domiciliari finisce in carcere dopo aver organizzato il compleanno di un familiare con altre 14 persone. Si tratta di un 30enne di Caltanissetta – imputato per maltrattamento in famiglia, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale – che è stato condotto dai poliziotti al carcere Malaspina. I partecipanti al party sono stati sanzionati per violazione delle misure anti-Covid-19. Condividi

Condividi
Read More

Falcone (ME), caos in Comune: provvedimento per sindaco

antimafia; Biot

Disposti il divieto di dimora e la sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio di responsabile dell’Area Tecnica per la durata di un anno, notificati dai Carabinieri, per il sindaco di Falcone (ME) Carmelo Paratore. Prevista pure la sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio di responsabile dell’Area economica e finanziaria per una funzionaria comunale. Applicata anche la misura interdittiva del divieto di contrattare con la pubblica amministrazione per lo stesso periodo a due imprenditori e a un professionista. I coinvolti sono indagati nell’ambito dell’inchiesta “Movie Direction” per turbata libertà degli incanti accusati di…

Condividi
Read More

Migranti, Musumeci al Viminale: “Non può restare un’emergenza siciliana”

migranti

“Ho rappresentato al Ministro Lamorgese la preoccupazione della comunità siciliana per le previsioni allarmanti dei Servizi circa il possibile arrivo di 70mila migranti che potrebbero nelle prossime settimane partire dalle coste del Nord Africa“. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, al termine dell’incontro al Viminale con il Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, insieme al sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello. “Carne umana nelle mani di spregiudicati delinquenti – prosegue il governatore -. Di fronte a questa triste realtà sono due le prospettive che si aprono: primo,…

Condividi
Read More

Catania, sanzioni per associazione: somministrava alcolici senza autorizzazioni

parcheggiatori abusivi

A Catania gli agenti della divisione amministrativa e sociale della Questura etnea hanno effettuato un controllo in un’associazione del Castello Ursino. Elevata una sanzione di 400 euro nonché l’applicazione della chiusura per 5 giorni in quanto permetteva la consumazione di alimenti e bevande nelle immediate vicinanze. Verbale di illecito amministrativo perché nel locale nella piantina planimetrica della Dia Sanitaria come spogliatoio era stata abusivamente posto una “buvette” per preparare bevande alcoliche e superalcoliche che venivano somministrate al pubblico tramite una finestra che sporgeva direttamente sulla strada. Condividi

Condividi
Read More

Catania, operazioni contro i parcheggiatori abusivi

Attività contro i parcheggiatori abusivi nel catanese. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno monitorato il quartiere Cappuccini. Identificati due catanesi di 28 e 36 anni in via Reclusorio del Lume. I soggetti stavano ricevendo il denaro da un automobilista. Deferiti all’Autorità Giudiziaria due etnei che nella via Sant’Euplio ricoprivano il posto dandosi il “cambio”. Denunciati un 42enne recidivo e un 48enne, quest’ultimo in attività nonostante il Daspo. Condividi

Condividi
Read More