Ragusa, ASP sospende sanitari non vaccinati: la replica di un sindacato

razza; esposto;

L’ASP di Ragusa ha sospeso dal servizio circa 30 dipendenti (tra medici, infermieri e operatori sanitari) che hanno deciso di non sottoporsi, al momento, al vaccino contro il Covid-19. Sulla vicenda ha diffuso una nota il Coas (Sindacato dei Medici Dirigenti) che ha espresso la propria contrarietà rispetto ai fatti accaduti. “Apprendiamo dalla stampa che l’ASP di Ragusa ha sospeso dal servizio i dipendenti che non si sono ancora sottoposti alla vaccinazione per la SARS-CoV2 – si legge nel comunicato -. Sarebbero circa 30 tra medici, infermieri e operatori sanitari.…

Condividi
Read More