Palermo, rapinano uomini dopo incidente stradale

palermo: grigliata

Un uomo e i suoi due figli avrebbero picchiato e rapinato due uomini dopo un incidente stradale in via Antonio Marinuzzi, a Palermo. I fatti sono avvenuti a marzo e oggi la polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ai danni dei tre accusati di lesioni gravi e rapina. I feriti sono finiti in ospedale con diversi traumi (prognosi di 20 giorni). I feriti hanno appuntato il numero di targa dell’auto degli aggressori. I responsabili sono stati condotti al carcere Lorusso di Pagliarelli. Condividi

Condividi
Read More

Caccamo (PA), caso Roberta Siragusa: bruciata e morta dopo agonia

roberta siragusa

Esclusa la tesi del suicidio dal consulente tecnico del GIP di Termini Imerese che ha eseguito l’autopsia sul corpo di Roberta Siragusa, giovane di Caccamo trovata a gennaio morta semicarbonizzata in un dirupo. Il medico legale ha ribadito che la ragazza è stata assassinata con alcuni colpi sferrati con un corpo contundente e poi bruciata morendo dopo 5 minuti di agonia. L’indagato, Pietro Morreale (fidanzato della vittima), sosteneva la tesi del suicidio. L’accusa sostiene, invece, che i ragazzi avrebbero litigato mentre si trovavano nel mezzo nelle vicinanze del campo sportivo…

Condividi
Read More

Catania, sinergie istituzionali per progetto di assistenza ai fragili “Salute: diritto di tutti”

“Una forte sinergia tra diverse istituzioni è la base fondante dell’iniziativa di best practice che la nostra città ha attivato nell’ambito della tutela della salute a sostegno delle persone più fragili e vulnerabili”. Lo ha detto il sindaco di Catania Salvo Pogliese nel presentare il progetto “Salute: diritto di tutti” promosso dalla Croce Rossa Italiana con il sostegno economico della Chiesa Valdese e il supporto di Comune, Asp, Ordine farmacisti e Federfarma. L’iniziativa prevede il raggiungimento di obiettivi condivisi a partire da servizi come la consegna a domicilio gratuita di…

Condividi
Read More

Palermo, guida senza patente e detiene zaino con armi: arrestato

Guidava un’auto senza patente e trasportava uno zaino con armi. I Carabinieri della Sezione Resuttana Colli, a Palermo, hanno arrestato un 56enne in via San Lorenzo per possesso illegale di armi dopo un breve inseguimento. I militari sono arrivati in loco dopo la segnalazione di un soggetto svenuto in un’auto. Il mezzo è stato rintracciato ma il 56enne ha cercato di scappare senza successo. Il soggetto ha ammesso di non avere la patente di guida e tentato di consegnare alla propria fidanzata lo zainetto che conteneva una pistola senza matricola…

Condividi
Read More

Covid-19 e vaccini in vacanza, Razza: “Sicilia apripista”

astrazeneca; vacanze

“La Conferenza delle Regioni mi ha chiesto la possibilità di essere ancor più flessibile e dare la facoltà di fare anche in casi particolari la seconda dose in vacanza. Ho appena firmato la risposta: per la struttura va bene, ci organizzeremo e faremo gli opportuni bilanciamenti logistici delle dosi. Dal punto di vista dei flussi informativi le procedure sono già state limate, ora le Regioni le dovranno mettere in pratica“. Lo ha detto il Commissario per l’emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo. “Ipotesi vaccini in vacanza? È più uno spot che…

Condividi
Read More

Catania, medico di famiglia aggredito nel suo studio: una denuncia

Violenza contro un medico di famiglia all’interno del suo studio di Monte Po a Catania. Una paziente di 62 anni ha chiesto assistenza alla dottoressa scavalcando la fila e facendo irruzione nella sala d’attesa dello studio fino a quando si è scagliata contro di lei. Lo Snami, il Sindacato nazionale autonomo dei medici italiani, ha denunciato i fatti ed è pronto a costituirsi parte civile in caso di denuncia. La dottoressa ha una prognosi di dieci giorni. Intervenuti gli agenti del commissariato Nesima che hanno identificato e denunciato la paziente…

Condividi
Read More

Covid-19, zona rossa per Aidone, Francofonte e Valledolmo. Proroga per Prizzi 

decreto; sanità; coronavirus; vaccino; DPCM; lockdown

Tre nuove “zone rosse” in Sicilia. Si tratta dei Comuni di Aidone (Enna), Francofonte (Siracusa) e Valledolmo (Palermo). Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da venerdì fino a giovedì 17 giugno. Disposta la proroga delle misure restrittive (sempre fino al 17 giugno) per Prizzi. Condividi

Condividi
Read More

Palermo, caos all’ospedale Villa Sofia: lite tra medici per paziente

Confusione all’ospedale Villa Sofia di Palermo. I Carabinieri, ieri, sono arrivati nel nosocomio dopo una lite tra un medico del pronto soccorso e una dottoressa del 118. La donna avrebbe raccontato ai militari di essere arrivata intorno alle 15.20 con una paziente che era in codice rosso poiché aveva avuto convulsioni e una crisi epilettica a seguito del vaccino somministrato al Cto. Un rianimatore aveva somministrato alcuni farmaci alla paziente. Intorno alle 19 la donna è andata in bagno e si è sentita nuovamente male. La dottoressa del 118 è entrata…

Condividi
Read More

Palermo, poliziotto aggredito: 4 denunce

Individuati e denunciati i 4 giovani accusati di aver aggredito un poliziotto in piazza Magione a Palermo. L’agente, il 1° giugno, era stato colpito con una bottiglia in testa e trasportato in ospedale. La violenza è scattata dopo alcuni controlli nella movida. Gli agenti avevano fatto allontanare alcuni commercianti abusivi che vendevano birra e bibite. Un venditore non a norma si è scagliato contro il poliziotto e altri individui hanno supportato l’aggressione. Condividi

Condividi
Read More