Recovery Plan, Bruxelles promuove l’Italia: in arrivo 25 miliardi di euro

Bruxelles promuove l’Italia sul Recovery Plan. Il presidente del Consiglio dei Ministri, Mario Draghi, riceverà a Roma Ursula Von der Leyen, presidente della Commissione europea, per la pagella sul Pnrr italiano. Secondo la valutazione dell’Ue il Recovery italiano avrebbe tutte A, tranne una B alla voce “costi”. Saranno intanto assicurati all’Italia 25 miliardi di euro, anticipo del totale dei fondi europei che affluiranno nel Paese fino al 2026. Condividi

Condividi
Read More

Decreto Semplificazioni 2021, c’è il sì del CdM: ecco tutte le misure

Governo; Decreto Semplificazioni

È arrivato il sì del Consiglio dei Ministri al Decreto Semplificazioni 2021. Il testo reca numerose misure, volte ad accelerare la realizzazione dei progetti e la stessa cabina di regia del Pnrr. Vediamo, quindi, tutti i dettagli del decreto e le novità rispetto alla bozza circolata nei giorni scorsi. Decreto Semplificazioni: obiettivo Recovery Fund Saltano le 350 assunzioni di tecnici che avrebbero dovuto occuparsi della gestione del Pnrr. Viene, invece, confermata l’impostazione che conferisce al governo poteri speciali per portare avanti i progetti del piano italiano per il Recovery Fund.…

Condividi
Read More

Palermo, due nuovi assessori: ecco i dettagli

Cettina Martorana sarà il nuovo assessore comunale alle Attività produttive del Comune di Palermo. Toni Sala si occuperà di Patrimonio, Servizi cimiteriali, Beni confiscati, Cimiteri, Igiene pubblica e Diritti degli animali. Altra novità in giunta Orlando: le deleghe del Verde e dei rapporti con la controllata Reset saranno attribuite all’assessore al Bilancio Sergio Marino. “La mia scelta di entrare in Giunta – ha dichiarato Sala – è dettata da spirito di servizio nei confronti della città. Per quanto riguarda la situazione dei cimiteri, l’obiettivo è assicurare il diritto a una degna sepoltura.…

Condividi
Read More

Catania, Pogliese: “Auspico che si realizzi impegno Draghi per ripresa”

Il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, ha discusso della situazione economico-sociale della città dopo un meeting con il premier Mario Draghi. “Auspico e confido che si realizzi l’impegno assunto dal presidente Draghi di mettere gli enti territoriali, i Comuni e le Città Metropolitane, nelle condizioni di avere il personale adeguato e le competenze necessarie per poter attuare il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – afferma il primo cittadino catanese -. Ho avuto modo di rappresentare al Presidente del Consiglio dei Ministri la difficoltà operativa che hanno gli Enti locali,…

Condividi
Read More

Palermo, si sgretola la giunta Orlando: si dimettono Piampiano e Costumati

italia viva; orlando palermo;

“A seguito del comportamento, delle dichiarazioni e delle proposte formulate dal gruppo consiliare Italia Viva, ho preso atto del documento di nove assessori in piena condivisione sulle mie stesse posizioni. Ho chiesto di conoscere le determinazioni degli altri due assessori“. Lo ha affermato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando. “Toni Costumati mi ha presentato una motivata lettera di dimissioni nella quale manifesta le ragioni di disappunto per quanto si è creato anche in riferimento alla sua esperienza culturale e politica. Dimissioni che accetto procedendo alla nomina di un nuovo assessore.…

Condividi
Read More

Palermo, è crisi a Palazzo delle Aquile: scontro Orlando – Italia Viva

Orlando; Palermo

La città di Palermo sta vivendo giorni roventi per via della crisi politica che sta attanagliando Palazzo delle Aquile. La giunta guidata dal sindaco Leoluca Orlando, infatti, è sempre più debole dopo lo scontro aperto con consiglieri ed assessori di Italia Viva, che hanno abbandonato la maggioranza.   Un terremoto annunciato: i numeri della crisi Grande tensione quella tra il primo cittadino e i renziani palermitani, che ha portato alla bocciatura del Piano Triennale delle Opere Pubbliche e agli sconvolgimenti in seno al CdA della Rap, la partecipata responsabile della…

Condividi
Read More

Sicilia, senatore Mollame lascia M5S e aderisce alla Lega

lega mollame

Un senatore siciliano lascia il Movimento 5 Stelle e aderisce alla Lega. Si tratta di Francesco Mollame che è della provincia di Palermo. In data odierna è stato ufficializzato il passaggio nel corso di un incontro con Matteo Salvini (segretario federale) e con il coordinatore regionale Nino Minardo (segretario regionale). “La Lega cresce da Nord a Sud – dice Salvini – le nostre porte sono aperte a donne e uomini di qualità. Sono particolarmente felice per la crescita della Lega in Sicilia, anche in vista delle elezioni del 2022 dove…

Condividi
Read More

Sicilia, all’Ars governo battuto due volte col voto segreto: seduta sospesa

Il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè, dopo che in data odierna il governo per due volte è stato battuto con voto segreto nell’ambito dell’esame della Finanziaria, ha sospeso la seduta. “Ho sempre sostenuto che per le norme finanziarie non si dovrebbe utilizzare il voto segreto, così come succede in diversi parlamenti nel mondo. È evidente che in questo caso c’è un problema anche nella maggioranza non ha senso andare avanti per fare bocciare tutto. Parlerò con il governo e con i capigruppo per decidere cosa fare, forse è meglio fermarsi qui.…

Condividi
Read More

Covid-19, Lamorgese: “Tra maggio e giugno vaccini ai più giovani”

Il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese annuncia maggiori controlli anti-Coronavirus e discute del vaccino ai microfoni de “Il Messaggero”. “Ora che è stato raggiunto l’accordo con le Regioni per l’utilizzo della rete delle farmacie, tra maggio e giugno dovremmo iniziare a vaccinare anche le classi di età dei più giovani che, notoriamente, si spostano e socializzano più delle altre. Passaporto vaccinale? Assicurando gli spostamenti in sicurezza, potrà contribuire anche alla ripresa del settore turistico. Il commissario Ue al Mercato interno, Thierry Breton, ha annunciato che un passaporto vaccinale europeo potrebbe essere…

Condividi
Read More