Riposto (CT) | Minacce, lesioni e danneggiamento in un bar: misura per 48enne

I Carabinieri di Giarre, nel catanese, hanno notificato al 48enne Agatino Guarrera un provvedimento di divieto di accesso o stazionamento nelle immediate vicinanze di alcuni pubblici esercizi di Riposto per un anno. L’uomo e il figlio 19enne Riccardo hanno minacciato e commesso lesioni e danneggiamenti all’interno di un bar di Riposto.

Ai danni del giovane la settimana scorsa è stata applicata la stessa misura in quanto responsabile di tentato omicidio, reato perpetrato nel centro commerciale Conforama. La decisione è stata assunta anche in considerazione degli altri precedenti di Guarrera nell’ultimo triennio.

Condividi

Articoli Correlati

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.