Da Vita (TP) a Catania per ustioni: ricoverato bimbo

A Vita (TP) un neonato di nazionalità romena, T.S. di circa un anno ha riportato ustioni di secondo grado al tronco e agli arti inferiori dovute all’acqua bollente. Il piccolo è stato condotto all’Ospedale di Salemi, poi al Pronto Soccorso di Castelvetrano e al nosocomio Cannizzaro di Catania. Ancora non sono note le dinamiche dei fatti. I Carabinieri stanno indagando. Condividi

Condividi
Read More

Agrigento, pentola d’acqua bollente finisce sul corpo di un bambino

Ad Agrigento un bambino di 5 anni sarebbe rimasto ustionato. Una pentola di acqua bollente si è rovesciata finendo sul corpo del piccolo. La madre ha contattato il 112. I fatti sarebbero avvenuti nel quartiere Monserrato. Intervenute due autoambulanze del 118. Da Caltanissetta è arrivato l’elisoccorso che ha trasferito il bimbo al Centro grandi ustioni dell’ospedale “Civico” di Palermo. Condividi

Condividi
Read More

Santa Croce Camerina (RG), bambino di 3 anni scomparso: ritrovato in serra

Una famiglia di Santa Croce Camerina (RG) ieri pomeriggio ha segnalato al 112 la scomparsa del figlio di 3 anni che è stato ritrovato nelle vicinanze di una serra su un terreno vicino a quello della casa. I Carabinieri hanno allertato tutte le pattuglie del territorio che hanno cercato il piccolo. È arrivato in soccorso anche un elicottero del 12° Elinucleo Carabinieri di Catania che ha individuato il bimbo. I familiari sono stati avvisati del ritrovamento del giovanissimo che per precauzione è stato visitato dal 118. Il piccolo è stato…

Condividi
Read More

Catania, bambino finisce in tombino: escoriazioni e ustioni

palazzo di cemento

A Catania un bambino di 8 anni è finito dentro un tombino del quartiere Librino rimediando escoriazioni e ustioni a una gamba. Una passante ha soccorso il piccolo tirandolo fuori dal pozzetto. Il ferito è stato trasportato in ospedale. La botola, posta nelle vicinanze del cosiddetto “Palazzo di Cemento”, è stata coperta dai tecnici dell’Enel con una tavola di legno poiché al suo interno vi erano fili e tubature elettriche. Intervenuti in loco i Carabinieri. Il tombino non è di E-Distribuzione come precisato dalla società del gruppo Enel che si…

Condividi
Read More

Dramma nel messinese, bimbo di 2 anni muore per malore: avviate indagini

Shock nel messinese. Un bambino di due anni di Savoca si è sentito male e ha perso la vita mentre veniva trasportato da Santa Teresa di Riva al Policlinico peloritano. I genitori a causa di un problema gastrointestinale avevano portato d’urgenza il piccolo al punto territoriale di emergenza 118. I sanitari hanno deciso di trasferirlo nel nosocomio. Un’ambulanza stava conducendo il bimbo al Policlinico ma questo è deceduto prima di arrivare nella struttura. La Polizia sta indagando sul caso. Condividi

Condividi
Read More

Ragusa, neonato abbandonato: Dna conferma paternità commerciante, chiesto giudizio immediato

ragusa neonato

L’uomo che inscenò il ritrovamento del bambino a Ragusa è il padre dello stesso infante. Lo confermano i risultati del test del Dna: Vittorio Fortunato, bimbo chiamato così dai sanitari che lo hanno curato, è il figlio del commerciante. La Procura di Ragusa ha chiesto il giudizio immediato per l’uomo che dovrà rispondere di abbandono di minore Indagini ancora in corso sulla posizione della madre, anche lei indagata per concorso in abbandono. Il soggetto, secondo la sua tesi, ha aiutato l’ex compagna che aveva appena partorito in casa recandosi a…

Condividi
Read More

Palermo, donna muore dopo il parto insieme al figlio: aperta inchiesta

Città di Palermo scossa dal dramma di un parto finito in tragedia con la morte di Candida Giammona, donna di 39 anni, e del piccolo figlio che aveva in grembo. Il parto cesareo d’urgenza è stato eseguito alla Clinica Candela del capoluogo siculo. I sanitari hanno provato a trasportare la donna all’ospedale Buccheri La Ferla ma per mamma e figlioletto non c’è stato nulla da fare. La casa di cura informa che la gestante soffriva di una patologia e poi sono insorte rare complicazioni. Aperta un’inchiesta sulla tragica vicenda. Condividi

Condividi
Read More

Morte Loris Stival, padre e fratellino diffondono una commovente lettera

razza; esposto;

Andrea Stival e il fratellino di Loris, bambino ucciso all’età di 8 anni, in occasione dell’arrivo del sesto anniversario della morte del piccolo diffondono un pensiero tramite un messaggio pubblicato dal loro legale, Daniele Scrofani. “Ciao Loris, da quel 29 novembre i tuoi occhi e il tuo amore ci sono stati portati via ma il tuo sorriso non si è spento e illumina le stelle che brillano di notte. Sono certo che da lassù tu ci guardi e continui a volerci bene, sento che puoi toccare il mio cuore e…

Condividi
Read More

Villafranca Tirrena (ME), bimbo ingerisce ventosa e muore

Dramma a Villafranca Tirrena, nel messinese. Un bambino di 10-11 mesi, per cause ancora da accertare, ha ingerito una ventosa perdendo la vita poche ore più tardi. Il bimbo, secondo quanto riportato da “La Gazzetta del Sud”, si trovava con la mamma che stava cambiando il figlioletto quando repentinamente il piccolo ha preso una ventosa ingoiandola. Immediati i tentativi di liberare le vie respiratorie dell’infante. I genitori hanno chiamato i vicini di casa tra cui un’infermiera che è riuscita a estrapolare il corpo estraneo dalla gola del bambino dopo 5…

Condividi
Read More