Calcio, ufficiale: Bojinov è un giocatore del Pescara: la squadra abruzzese batte la concorrenza del Catania

Valeri Bojinov firma con il Pescara, dopo aver svolto stamani le visite mediche. L’attaccante bulgaro è arrivato ieri in aereo a Fiumicino. Il giocatore, nonostante la promessa fatta al mister del Catania Cristiano Lucarelli, sceglie la squadra abruzzese. L’atleta percepirà 100mila euro fino a giugno ovvero un contratto di 6 mesi con opzione di prolungamento (in favore della società).

Il Pescara è stato sempre la mia prima scelta, lo sa anche Lucarelli – dice Bojinov ai microfoni de “Il Centro” -. Io ad un certo punto gli avevo dato l’ok per Catania. Tuttavia, non credevo che lunedì sera si sarebbe aperta concretamente la pista Pescara. Io gli chiedo scusa, ma è stato un calciatore e mi capirà“.

Di seguito vi riportiamo il comunicato ufficiale diffuso dal club abruzzese: “La Delfino Pescara 1936 comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni sportive dell’attaccante bulgaro classe ‘86 Valeri Bojinov”.

Condividi

Calcio, Bojinov a Pescara per le visite mediche: si va verso l’ufficialità?

Valeri Bojinov sta svolgendo le visite mediche a Pescara, squadra militante in Serie B. L’attaccante ieri in aereo è arrivato a Fiumicino non escludendo il passaggio con il Catania. Ad ogni modo, stamattina si è sottoposto agli esami di rito utili per il tesseramento. Il contratto proposto dal Pescara? 6 mesi con opzione di prolungamento (in favore della società) sarebbe la base. Salvo clamorosi risvolti o intoppi nel corso delle visite nelle prossime ore l’arrivo di Bojinov al Pescara potrebbe essere ufficializzato. Sarà l’esito di questi esami a determinare, in un senso o nell’altro, la fine di questa telenovela. Non resta, dunque, che attendere l’eventuale comunicato ufficiale che sancisca l’approdo del centravanti tra le fila degli abruzzesi.

Condividi

Calcio, Catania o Pescara questo è il dilemma di Bojinov: il giocatore arriva a Roma

La telenovela continua. Il giocatore Valeri Bojinov è atterrato da poco a Roma dichiarando di dover ancora decidere se giocare a Catania o a Pescara. Di seguito le parole rilasciate ai giornalisti presenti in aeroporto.

“Mi sento molto bene. Trattativa con il Pescara? Vediamo, finché non si mette nero su bianco non dico niente. Io avevo tanta voglia di tornare in Italia. Catania? Non ho deciso, i rossazzurri non sono un’ipotesi chiusa. Vedrò se scegliere gli abruzzesi o i siciliani“. Insomma la decisione dell’attaccante al momento appare ancora lontana.

Proprio mister Cristiano Lucarelli in conferenza ha dichiarato di comprendere il calciatore.

Bojinov? Il volo Sofia-Roma l’ha fatto, ora deve decidere quale coincidenza prendere. Il giocatore è integro fisicamente e calcisticamente parlando è giovane. Ha una carriera che parla per lui. È normale che abbia diverse possibilità e che debba essere convinto delle sue decisioni. Quello che è curioso è che, nonostante tutto, lasci aperta la porta pure a noi. Deve essere un onore per il Catania. Non ci trovo nulla di male nel fatto che si stia guardando intorno. Anzi trovo corretto che abbia deciso di prendersi un po’ di tempo per riflettere. C’è pure un aspetto economico, altri offrono cinque volte di più. Noi possiamo proporgli un progetto e dargli maggiori certezze legate all’impiego rispetto ad altre parti. Se non arriva lui? Non credo faremo altro sul mercato”.

Fonte foto: calciocatania.it

Condividi

Calcio, Bojinov sceglie il Catania: “Lucarelli era il mio idolo. È bello rispettare la parola data”. Fine della telenovela?

Valeri Bojinov giocherà nel Catania. Il giocatore, in un’intervista a Sportal, ribadisce di aver scelto il club rossazzurro nonostante la maxi offerta formulata dal Pescara.

“Catania? Vado nella società etnea. Ieri ho detto che avevo un accordo con Cristiano Lucarelli. È vero che il Pescara ha mostrato un forte desiderio di avermi. Ho parlato con il Presidente e l’offerta finanziaria era quasi doppia. Io non ho preso l’aereo la mattina perché avevo bisogno di valutare appieno la situazione. Ho dato la parola a Lucarelli, che era il mio idolo mentre giocavo in Serie A. Non ho più 20 anni. Ho due figli ed è bello rispettare la parola data. Catania è una squadra che merita un posto migliore di quello che ha attualmente. Personalmente voglio aiutare con la mia esperienza con i giovani per cercare di tornare in Serie B. Sono consapevole che ci vorranno alcune settimane per essere in forma ottimale. Tuttavia, ho piena fiducia in Lucarelli. Ci aiuteremo a vicenda”.

Condividi

Calcio, il Pescara supera il Catania? Dove giocherà Bojinov?

L’attaccante Valeri Bojinov, secondo quanto appreso dai giornalisti del sito web pescarasport24.it, si trasferirà al Pescara, nonostante le sue dichiarazioni in merito al trasferimento al Calcio Catania. Il giocatore aveva confessato alla testata Sportal di essere stato convinto dal mister etneo Cristiano Lucarelli ad approdare nel club di via Magenta. Pare che a far cambiare repentinamente idea al calciatore sia stata la categoria superiore, rispetto ai rossazzurri, della società biancazzurra. Il Pescara, infatti, milita in Serie B e ambisce ai playoff. Al momento nulla appare certo tranne il fatto che domani, a Catania o a Pescara, ci sarà un ritorno dalla Bulgaria.

Fonte foto: pagina Facebook Torre del Grifo

Condividi