Uomo fermato dai Carabinieri nell’agrigentino si spoglia in strada: denunciato

Un uomo di 32 anni è stato fermato alla guida di un’auto, con a bordo tre giovani, ad un posto di blocco dei Carabinieri della Stazione di Casteltermini (AG). Il conducente si è innervosito quando i militari hanno iniziato a ispezionare il mezzo, ha cominciato a insultare le Forze dell’Ordine e si è spogliato rimanendo completamente nudo in strada. Denunciato con l’accusa di resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e di atti osceni in luogo pubblico. Condividi

Condividi
Read More

Mazzarrone (CT), uva pregiata abbandonata trovata dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Mazzarrone, nel catanese, in contrada Sciri Sotto hanno recuperato oltre 1000 chilogrammi di una pregiata qualità di uva “Black Rose”, abbandonata all’interno di un’auto in un fondo agricolo vicino alla terra dove è stato perpetrato il furto. I ladri hanno sentito i militari e abbandonato il bottino. La vettura è stata sequestrata. Condividi

Condividi
Read More

Palagonia (CT), rapinatore individuato anche grazie al DNA

Beccato un rapinatore. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Palagonia (CT) hanno arrestato un 33enne per i reati di rapina aggravata e porto di armi od oggetti atti a offendere. La rapina è stata commessa lo scorso 20 aprile ai danni di una tabaccheria di via Savona. Il soggetto con il volto travisato e armato di coltello ha fatto irruzione nell’esercizio commerciale minacciando la titolare a riporre i 500 euro contenuti nella cassa in una borsa del rapinatore. L’uomo ha effettuato il colpo ed è fuggito. Le immagini…

Condividi
Read More

Serradifalco (CL), presunti abusi e violenze in struttura per disabili psichici

antimafia; Biot

I Carabinieri del Nas avrebbero scoperto casi di presunte violenze sessuali, percosse, malnutrizione, abbandono di incapaci e somministrazione abusiva di farmaci in una struttura socio-assistenziale per disabili psichici di Serradifalco (CL) che ospitava 9 soggetti. I militari del Gruppo Tutela della Salute di Napoli e quelli del Comando Provinciale nisseno hanno eseguito 5 ordinanze cautelari personali ai danni di titolari e dipendenti del centro (un individuo finisce in carcere, 2 ai domiciliari e 2 interdetti dalla professione per un anno). La struttura è stata sequestrata. Le persone sono indagate –…

Condividi
Read More

Adrano (CT), arrestato esponente del clan Scalisi

In carcere un affiliato del clan Scalisi. Arrestato dai Carabinieri di Adrano il 44enne Pietro Giuseppe Lucifora. Il soggetto era coinvolto in un’operazione del luglio 2017. Il soggetto si trovava ai domiciliari ed è stato associato al carcere di Bicocca per scontare 8 anni e 4 mesi. L’individuo è accusato di associazione mafiosa, associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti aggravata dal metodo mafioso. Condividi

Condividi
Read More

Acireale (CT), controlli a tappeto: sanzionato e chiuso un lido

Controlli dei Carabinieri della Compagnia di Acireale nella località etnea. I militari della Sezione Radiomobile hanno arrestato un 60enne ritenuto responsabile di furto aggravato. L’uomo è stato notato mentre si trovava sdraiato sotto la parte posteriore di un’auto parcheggiata. Il soggetto stava smontando il catalizzatore della vettura. I Carabinieri, supportati dal personale dell’ASP Catania UO – Igiene Pubblica, hanno controllato 3 esercizi pubblici di intrattenimento contestando violazioni amministrative e igienico-sanitarie per un ammontare di 10.000 euro circa. Monitorato anche il lido “Esagono”, nel Comune di Aci Castello. In loco non…

Condividi
Read More

Caltanissetta, festeggiano vittoria Italia circondando e bloccando auto dei Carabinieri: un Daspo

Un 37enne nisseno è stato colpito da un Daspo per un anno poiché aveva preso parte ai disordini avvenuti dopo la vittoria dell’Italia agli Europei contro il Belgio. L’uomo e altre persone hanno circondato un’autovettura dell’Arma dei Carabinieri che ha dovuto arrestare la marcia. I tifosi, inoltre, hanno danneggiato il mezzo. Altre pattuglie sono arrivate in ausilio dei militari riuscendo a far disperdere la folla. L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria. “Il Questore Emanuele Ricifari in caso di auspicata eventuale vittoria degli azzurri – si legge nella nota della Questura…

Condividi
Read More

Falcone (ME), caos in Comune: provvedimento per sindaco

antimafia; Biot

Disposti il divieto di dimora e la sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio di responsabile dell’Area Tecnica per la durata di un anno, notificati dai Carabinieri, per il sindaco di Falcone (ME) Carmelo Paratore. Prevista pure la sospensione dall’esercizio del pubblico ufficio di responsabile dell’Area economica e finanziaria per una funzionaria comunale. Applicata anche la misura interdittiva del divieto di contrattare con la pubblica amministrazione per lo stesso periodo a due imprenditori e a un professionista. I coinvolti sono indagati nell’ambito dell’inchiesta “Movie Direction” per turbata libertà degli incanti accusati di…

Condividi
Read More

Riposto (CT), tenta di rubare in un supermercato: arrestato

Un giovane ha provato a rubare in un supermercato di Riposto. Un 23enne di Catania è stato arrestato dai Carabinieri per tentato furto aggravato. Il ragazzo aveva posto merce nel carrello e nello specifico superalcolici. Il costo complessivo del bottino ammontava a 1.456 euro. Il soggetto ha forzato la porta di sicurezza ma il personale di vigilanza aveva già avvisato i militari. I prodotti sono stati restituiti al responsabile del supermercato. Il 23enne è stato posto ai domiciliari. Condividi

Condividi
Read More

Catania, controlli dei Carabinieri: arresti e denunce

Sono stati effettuati controlli nel catanese per contrastare la criminalità. I Carabinieri della Compagnia di Catania Fontanarossa, insieme ai colleghi del 12° Reggimento “Sicilia” e del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno monitorato diversi quartieri etnei con il supporto di Asp locale e tecnici dell’Enel. Sono state tratte in arresto tre persone. Il primo coinvolto è un 26enne, residente in via Del Frantoio, responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nella sua dimora si trovavano circa 30 grammi di cocaina, 10 di crack, un fornelletto a gas per…

Condividi
Read More