Carini (PA), trovati coniugi pusher con il RdC: arrestati

Arrestati coniugi spacciatori percettori del Reddito di Cittadinanza: P.D.A. di 40 anni e la moglie C.B. di 37 anni. I Carabinieri della Compagnia di Carini hanno anche denunciato due soggetti per guida senza patente. Nella casa degli sposi sono stati rinvenuti 600 euro (considerati provento dell’illecita attività), vario materiale per il confezionamento della droga, 37 dosi di cocaina, 99 di marijuana e 14 di hashish. La coppia si trova ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. I militari hanno anche effettuato controlli anti-Covid-19 elevando sanzioni amministrative per quasi 4mila euro.…

Condividi
Read More

Carini (PA), sequestrati 1.600 guanti non a norma

Scatta il sequestro di guanti non a norma. I finanzieri della Tenenza di Carini hanno sottratto 1.600 guanti a un negozio di un centro commerciale. I dispositivi di protezione individuale non erano conformi alle normative europee e nazionali. I guanti in vinile non avevano il marchio CE che era stato sostituito con un bollino adesivo per ingannare l’acquirente. Gli stessi dispositivi non riportavano sulle confezioni nessuna indicazione in lingua italiana ed erano sprovvisti delle ulteriori indicazioni minime previste dal Codice del Consumo. Il rappresentante legale dell’esercizio è stato segnalato alla…

Condividi
Read More

Carini (PA), madre di alunna colpisce preside dopo diverbio

primo giorno di scuola

La madre di un’alunna dell’istituto comprensivo Calderone di Carini ha aggredito la dirigente scolastica. La donna alla fine delle lezioni, alle 13 di ieri, avrebbe chiesto spiegazioni su una nota di una professoressa rivolta alla figlia. A quel punto è nata una lite. Claudia Notaro, la preside, intervenuta per far calmare la signora è stata colpita con violenza riportando un trauma contusivo. La notizia è stata diffusa dalla Flc Cgil. “La violenza non deve mai essere ammessa nei contesti di una società civile e non può trovare spazio all’interno delle…

Condividi
Read More

Carini (PA), troppa polvere dal cantiere: ingegnere aggredito da negoziante

ingegnere

Un commerciante dopo un diverbio ha aggredito un ingegnere, direttore di un cantiere, a Carini (PA). La notizia è stata diffusa dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Palermo che sostiene Paolo Amato, coordinatore dei lavori di rifacimento del basolato in “Nerello di Custonaci” nella località del capoluogo siculo. “È inaccettabile – afferma Vincenzo Di Dio, il presidente – che un professionista che sta regolarmente e correttamente svolgendo il proprio lavoro sia, per ciò stesso, fatto oggetto di aggressione da parte di un cittadino. Al nostro collega ingegnere che ha subito…

Condividi
Read More

Carini (PA), uomo aggredisce avvocato e prova a investirlo: arrestato

Uomo di 32 anni litiga con avvocato 33enne e prova a investirlo. I Carabinieri hanno messo fine all’aggressione avvenuta nelle vicinanze della scuola Renato Guttuso a Villagrazia di Carini (PA), struttura frequentata dai figli dei due. Il 32enne, dopo aver aggredito, spintonato e tentato di investire con l’auto il professionista, ha iniziato a colpirlo con calci e pugni. Nel punto di emergenza locale i medici hanno fornito al 33enne una prognosi di cinque giorni. Il violento è stato arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di atti persecutori in attesa…

Condividi
Read More

Carini (PA), scoperti tre “furbetti” del RdC: denunciati

Beccati altri furbetti del Reddito di Cittadinanza in Sicilia. Sono tre i trasgressori scoperti dalla Guardia di Finanza della tenenza di Carini che hanno omesso di dichiarare vincite al gioco per importi consistenti e superiori a 20.000 euro. Uno dei coinvolti, inoltre, è risultato evasore totale. Il soggetto ha percepito, senza dichiararlo, dal 2017 al 2019 redditi derivanti dall’incasso di bonifici superiori a 10mila euro per l’attività esercitata relativa a ristrutturazioni edilizie. I colpevoli sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Palermo. Segnalati gli indebiti percettori all’Ufficio INPS che…

Condividi
Read More

Elezioni amministrative in Sicilia, ballottaggi in quattro comuni

elezioni

Avviati i ballottaggi delle elezioni amministrative in quattro comuni della Sicilia. Urne aperte dalle 7 di questa mattina ad Agrigento, Carini, Augusta e Floridia. Nell’agrigentino la sfida è tra l’uscente Lillo Firetto, appoggiato da liste di centro, e Franco Miccichè (Vox e liste civiche). A Carini il duello è tra l’uscente Giovi Monteleone (centrosinistra) e Totò Sgroi (centrodestra). Ad Augusta sfida civica tra Pippo Gulino e Giuseppe Di Mare. A Floridia duello tra Marco Carianni (civiche) e Salvo Burgio (FdI e lista civica). I seggi rimarranno aperti fino alle 22…

Condividi
Read More

Carini (PA), sequestrati oltre 106.844 articoli per fumatori senza autorizzazioni

I Finanzieri della Tenenza di Carini hanno trovato e sequestrato in due negozi gestiti da cinesi oltre 106.844 articoli per fumatori. La merce – venduta senza l’autorizzazione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, i titoli autorizzativi, il pagamento delle accise ed evadendo l’imposta – era messa in vendita a un prezzo decisamente inferiore rispetto a quello dei rivenditori autorizzati. Ai trasgressori sarà inflitta una multa che va da un minimo di 5mila euro fino a un massimo di 10mila. I responsabili sono stati segnalati all’Agenzia Dogane e Monopoli competente per…

Condividi
Read More

Carini (PA), sparatorie in paese: due pregiudicati arrestati

antimafia; Biot

I Carabinieri dell’Arma territoriale di Carini, su disposizione del G.I.P. di Palermo, hanno arrestato due persone ritenute responsabili di minaccia aggravata tramite l’uso di armi e porto e detenzione illegale di pistola. Gli imputati sono Salvatore Zimbardo, 50enne pregiudicato, e Giuseppe Amato, 40enne pregiudicato. Entrambi sono accusati di due sparatorie avvenute a Carini. In ambedue gli episodi, avvenuti l’11 giugno e il 5 agosto 2020, i soggetti si sarebbero affrontati pubblicamente nel centro del paese dopo una lite in strada. Molte persone avrebbero assistito alla scena e all’esplosione di diversi…

Condividi
Read More

Carini (PA), 76enne non si ferma all’alt dei Carabinieri e getta cocaina dal finestrino

Un 76enne palermitano, già noto alle Forze dell’Ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Carini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, a bordo della sua vettura, ha tentato di eludere il controllo di una pattuglia non rispettando l’alt. L’individuo ha lanciato dal finestrino, dopo un breve inseguimento, più di 110 grammi di cocaina. La droga, la cui vendita al dettaglio avrebbe fruttato oltre 10mila euro, è stata recuperata e sequestrata. L’uomo è stato condotto nella casa circondariale “Lorusso-Pagliarelli” in attesa dell’udienza di convalida. Condividi

Condividi
Read More